window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-5096287-3');

Perché investire sulla SEO è una scelta vincente?

//Perché investire sulla SEO è una scelta vincente?

Perché investire sulla SEO è una scelta vincente?

5 motivi per cui investire sulla SEO può rivelarsi vincente per il tuo business (+ lista risorse gratuite)

Sei un imprenditore che è alla ricerca di qualche informazione in più sul mondo della SEO? Ne hai sentito parlare ma non ti è chiaro cosa sia? Hai un tuo sito e vorresti lavorarci su? Magari sei alla ricerca di qualche risorsa gratuita?

Bene, sei nel posto giusto! Oggi infatti parleremo di:

  • Cos’è e a cosa serve la SEO;
  • Perché la SEO è un investimento vincente per il tuo business;
  • Un elenco di risorse gratuite per cominciare immediatamente a migliorare la SEO del tuo sito!

Non perdiamo altro tempo e iniziamo!

1. Cos’è e a cosa serve la SEO?

La SEO (Search Engine Optimization) è tutto l’insieme di pratiche e strategie finalizzate all’aumentare la visibilità di un sito web migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca. I risultati in cui comparirà il tuo sito web si definiscono “organici” o “non a pagamento”.

Ossia, tu (o chi si occupa della SEO del tuo sito) lavora per creare le condizioni per cui l’algoritmo di Google e gli utenti ritengano sempre più interessante e valido il tuo sito web.

Puoi ben capire che ci sono due punti di vista quando ci si occupa di SEO: lato Motore di ricerca e lato Utente.

Non mi soffermerò a lungo su questo punto, dato che non è il focus principale dell’articolo. Ma ti darò un link utile per poter colmare le tue eventuali curiosità su questo mondo “magico” 😉

a. Lato Google [Motore di ricerca]

La SEO è governata dall’algoritmo del motore di ricerca (per comodità parlerò di Google dato che possiede il 92% della quota di mercato totale) che, sconosciuto per molte parti, raccoglie dati sul nostro sito web, li analizza e decide in quale ordine (anche sulla base di altri 200 fattori) mostrare i vari siti internet all’utente quando compie una ricerca sul web.

Il funzionamento è principalmente questo. Se fossi interessato ad approfondire questo mondo, ti rimando al corso base GRATUITO sulla SEO (realizzato da Gabriele Polla della Gem communication) in cui ti verrà spiegato tutto.

Non perdertelo! –> Corso base SEO

b. Lato Utente

Non bisogna creare un sito web SOLO per gli algoritmi, ma bisogna anche (e soprattutto) pensare all’utente. D’altronde gli algoritmi non comprano i tuoi prodotti, o sbaglio?

Perciò è bene fare in modo che l’utente possa trovare tutto quello di cui ha bisogno in modo veloce e puntuale. È bene, perciò, mentre si sta strutturando il nuovo sito (o ripensando il proprio), mostrarlo ad amici e parenti: ti sapranno dire quali sono i punti negativi e/o critici, semplicemente navigandoci sopra!

In questo modo riuscirai a capire dove è necessario fare ancora qualche miglioramento; oppure capire quali contenuti creare per attirare le persone sul tuo sito.

2. 5 motivi per cui la SEO è una scelta vincente

Eccoci arrivati al focus centrale dell’articolo. Quali sono questi 5 motivi? Li vediamo subito!

a. Non è pay-per-clic

Cosa significa che non è PPC (pay per clic)? Significa che, fortunatamente non si deve pagare per ogni clic ricevuto da parte dell’utente: se dovessi ricevere 100000 visite anziché 100 non sarebbe un grosso problema: non ci sono limiti di budget o pagamenti da effettuare. Ecco perché collocarsi in un’ottima posizione nella SERP (i risultati dei motori di ricerca) può davvero dare una spinta incredibile al tuo sito e, di riflesso, alla tua attività imprenditoriale.

b. I risultati sono organici

La SERP viene organizzata principalmente sulla query (ricerca) dell’utente: a seconda della motivazione della ricerca e delle parole effettivamente digitate all’interno della barra di ricerca gli verranno proposte pagine (e siti web) differenti.

Ossia, non sei tu ad andare a cercare l’utente ma è lui, con le sue ricerche a venire da te. Questo cambia completamente il rapporto cliente/azienda: l’utente sarà più o meno propenso all’acquisto (a seconda dei casi) e intercetterà i tuoi prodotti e servizi, ricordandoli come utili e di valore dato che non gli sono stati proposti tramite interruzioni pubblicitarie ma è stato lui “ad andarseli a cercare“.

c. Risultati sul lungo periodo

La SEO, nonostante i continui aggiornamenti e miglioramenti dell’algoritmo,  è una scelta di business di lungo periodo. Così come non vedrai immediatamente i frutti dei tuoi sforzi (il processo è gestito dai motori di ricerca), puoi comunque avere la tranquillità di essere in grado di raggiungere buoni risultati.

Un sito ben curato e con contenuti validi che si colloca nei primi risultati di ricerca non potrà che migliorarsi costantemente: è come un circolo virtuoso, più il tuo sito si trova nelle prime posizioni più l’utente lo riterrà valido (lo vediamo dopo) e di conseguenza più il tuo sito continuerà a trovarsi nei primi risultati.

Devi solo innescare il processo! 

d. Fiducia dell’utente nel vedere il sito nelle prime pagine

Dicevamo, se l’utente trova il tuo sito nella prima pagina dei risultati di ricerca… si fida! Sa (in modo più o meno consapevole) che non è un traguardo semplice da raggiungere e che i paletti imposti da Google sono molto stretti, di conseguenza quando vede i risultati organici ci clicca sopra senza pensarci troppo.

Si fida del tuo sito ed è più disposto ad interagire con esso!

e. Strategia integrata di marketing

La SEO, portando risultati anche sul lungo periodo ed essendo relativamente stabile, può diventare il tuo mattone di partenza per costruire la tua intera strategia di comunicazione.

Hai un sito valido e che porta risultati, perché non sponsorizzarlo sui social? Oppure perché non integrarlo con un e-commerce per i tuoi prodotti? 

Le possibilità sono infinite.

Sapendo che il tuo sito web è la tua casa online, puoi pensare a mille diverse strategie per far conoscere agli utenti del web la tua realtà aziendale.

3. Lista risorse gratuite per la SEO del tuo sito!

Eccoci arrivati alla parte BONUS dell’articolo in cui ti darò una serie di articoli/video utili per chi vuole migliorare la SEO del proprio sito e, di conseguenza, migliorare il proprio business.

a. Articoli:

b. Video:

4. Conclusione

Siamo arrivati alla conclusione di questo articolo, in cui abbiamo visto perché investire sulla Search Engine Optimization è ancora una scelta valida e può dare degli ottimi benefici al tuo business.

Spero di esserti stato d’aiuto e ti ricordo che sul blog della Gem Communication puoi trovare molti altri articoli GRATUITI come questo!

Alla prossima!

Vuoi capire di più sul web marketing
Di |2019-10-28T10:51:13+00:0028 ottobre, 2019|Web Marketing|0 Commenti

Scrivi un commento

it_ITItalian
it_ITItalian
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Impostazioni Accetto

Codici di monitoraggio

Questo sito usa i Codici di Monitoraggio. Questi codici sono utilizzati per ricevere informazioni sulle tue preferenze di navigazione e vengono memorizzati per riconoscere la tua utenza e le tue abitudini di navigazione su questo sito. Utilizziamo queste informazioni per fornirti una esperienza di navigazione più vicina alle tue preferenze, nonché personalizzata. Le informazioni, tutte quante, sono custodite su server protetti e non verranno mai cedute a terze parti.