L’importanza del mondo legale ANCHE su internet

Come hai intuito dal titolo, oggi parliamo del mondo legale, più precisamente di ciò che riguarda legale & digitale.

Il web marketing, lo ripetiamo spesso ai nostri clienti, non è il far west e bisogna seguire delle leggi precise, alcune abbastanza ovvie, altre meno.

Ecco perché, pur occupandoci di web marketing, questo articolo DEVE essere presente sul nostro blog, il blog della GEM Communication.

Sei pronto? Iniziamo!

a. Che cosa riguardano gli aspetti legali?

Gli aspetti legali che tratteremo oggi si trovano in due strumenti di marketing delle aziende:

Perché non i social media? Per un semplice motivo. Non è affar tuo! O meglio, devi preoccupartene (altrimenti la piattaforma ti cancellerà il profilo), ma non sei tu attivamente a dover creare o far accettare i termini legali alle persone che interagiscono con i contenuti della tua piattaforma.

Infatti, al momento dell’iscrizione a Facebook ci sarà una scritta simile a questa:

“Cliccando su continua accetti i nostri termini e condizioni contrattuali”.

aspetti legali facebook

Questa frase è molto importante dato che indica come CHIUNQUE presente sulla piattaforma ha già accettato ed è già d’accordo sul come vengono utilizzati i suoi dati.

Di conseguenza, entro i limiti della piattaforma, non devi preoccupartene.

Fatta quest’importante precisione, che spero ti abbia chiarito le idee, torniamo al centro dell’articolo.

Partiamo dalla neswsletter.

b. Newsletter e termini legali

La più semplice da “gestire” tra i due è sicuramente la newsletter. La newsletter, se non lo sapessi, è un mezzo di comunicazione utile per inviare comunicazioni-promozioni e altro ad un gruppo di persone che, VOLONTARIAMENTE, hanno deciso di iscriversi.

Ed ecco il primo punto fondamentale: non si possono inviare newsletter a chiunque.

Devi assicurarti che le persone siano consapevoli che riceveranno delle mail dalla tua azienda. Il modo più semplice è aggiungere un semplice quadratino cliccabile quando ti contattano via sito, con la scritta:

“Cliccando qui accetti di essere iscritto alla newsletter e riceverai contenuti promozionali, informazioni e comunicazioni dall’azienda xyz, accettando i termini e condizioni del trattamento dati”

Termini legali gem newsletter

Questo ti mette al riparo da ogni problema. Se cliccano si iscrivono.

Ricordati che dovrai inserire un link alla tua privacy policy e sul come utilizzerai i dati raccolti, ma lo vediamo quando parleremo del sito, così da evitare inutili ripetizioni che ti potrebbero confondere.

Bene, ora passiamo al sito web.

c. Gli aspetti legali del tuo sito web

Molte volte, in questo blog, ho definito il sito web “il tuo negozio (o la tua casa) virtuale”, dove sei libero di gestire questo spazio come meglio credi, sfruttandolo come meglio credi.

Ecco, proprio per questo motivo… devi occuparti tu che la questione legale sia a norma.

Ma andiamo per ordine, analizzando un punto per volta. Ti va?

1. Il footer

Il footer di un sito, semplicemente, è la sezione al fondo del tuo sito web in cui poco importa l’impostazione grafica, ma la cui importanza è la presenza di questi dati:

  • Il nome azienda (anche senza il logo);
  • Indirizzo;
  • P.iva/Codice Fiscale.

Puoi osservare il footer “legale” della GEM. Ovvio: puoi aggiungere qualche dato in più (come nel nostro caso) ma quelli che ti ho indicato prima… devono esserci. Per Legge.

aspetti legali del footer

Perché?

Perché grazie a questi dati, la persona che naviga sul tuo portale potrà (se ne avrà voglia, ovviamente) capire se sei un’azienda esistente e che sei a norma con tutte le regole imposte.

2. Cookie Policy

La cookie Policy (e il conseguente banner a fondo pagina) è un elemento obbligatorio per poter lavorare in regola con il proprio sito web.

Hai presente quel banner che compare ogni volta che visiti un sito web? Ecco intendo proprio quello. Gli utenti, per poter navigare, DEVONO accettare per poter continuare a navigare sul tuo portale. Cosa sono i Cookie?

Sfruttiamo Wikipedia: “I cookie sono un tipo particolare di magic cookie (una sorta di gettone identificativo) e vengono utilizzati dalle applicazioni web lato server per archiviare e recuperare informazioni a lungo termine sul lato client”.

In termini comuni, per i meno esperti di programmazione, significa: i cookie sono dei segnalibri che permettono al proprietario del sito web di analizzare i dati (sottolineo, in modo anonimo e aggregato, tipo Google Analytics) di capire quali pagine hai visitato, se hai lasciato qualche prodotto nel carrello, etc.

Insomma, i cookie sono alla base della pubblicità che poi riceverai in futuro.

Ti sarà giaà capitato. Visiti 3/4 siti di un particolare genere (es. occhiali da sole) e sui social cominciano a comparire pubblicità di occhiali da sole?

Ecco. È “merito” dei cookie. Sono estremamente utili per il tuo business, ma vanno gestiti correttamente. In modo legale, appunto.

3. Gli aspetti legali del GDPR

Il General Data Protection Regulation è un regolamento valido all’interno dell’Unione Europea, in vigore dal 25 maggio 2018.

Senza addentrarci nello specifico (bisognerebbe essere avvocati e, per di più, specializzati) voglio lasciarti un concetto semplice ma estremamente efficace: “Il GDPR serve alle persone per capire quali e come vengono trattati i loro dati e, volendo, possono chiedere di cancellarli.

Non riguarda solo l’online ma anche l’offline (pensa alle carte dei supermercati, ai dati bancari, etc.) ed è stata considerata una vera e propria rivoluzione.

Dal 25 maggio 2018, infatti, su ogni singolo sito web, DEVE esserci una pagina dedicata alla privacy e al trattamento dei dati personali. Sì, proprio quella pagina che poi verrà linkata ogni volta che sarà necessario (tipo nel caso della newsletter).

Per stilare correttamente un documento di GDPR, puoi rivolgerti ad un professionista o a diverse soluzioni online: l’importante è che sia creato appositamente per le tue esigenze e non un documento standard.

e. Conclusione

Bene, siamo arrivati alla fine di questo articolo particolare, sul mondo legale più che sul web marketing. Ma spero che ti sia stato utile lo stesso!

Oggi abbiamo parlato di aspetti legali di sito web e newsletter, elencando e spiegando tutte le variabili a cui devi stare attento.

Ora ho davvero concluso! Ti ricordo, inoltre, che puoi trovare molti altri articoli come questo sul nostro blog, della GEM Communication, semplicemente cliccando qui!

E…

Buona comunicazione!

CONSIGLI, CONTENUTI ESCLUSIVI E TANTE ALTRE SUCCOSE IDEE…

Puoi ricevere tutto questo con la nostra newsletter!